NO PAIN NO GAIN

É bello vincere, è bello essere “campioni”, sono belli i complimenti, i sorrisi e le pacche sulle spalle, ma l’invidia no, quella non è bella.Ci sono persone che si allenano duramente, che vincono e raggiungono risultati invidiabili. Eppure non tutti li stimano, c’è chi li odia e chi fa di tutto per screditarli.

Non so se a voi è mai capitato di sentirvi dire -Bello vincere facile- Ecco, a me è capitato e me l’ha detto un mio compagno di Karate: avevo vinto due primi posti ai Campionati Regionali Lombardi…devo ammettere che in effetti ho vinto abbastanza facilmente ma almeno IO ero presente quel giorno alla gara, IO ho partecipato (e ho vinto facile!) alla gara e mi sono impegnata. Lui, invece, aveva paura. Si, paura. Paura di venire alla gara, paura di perdere; non ha avuto fiducia in sé stesso a differenza mia!

Vi sembra il caso che la lezione dopo la gara mi venga a dire -Bello vincere facile-? No, a me non sembra.

Ora che ho vinto i regionali mi sento trattata diversamente dai miei compagni di Karate: alcuni mi stimano e sono un idolo per loro, per altri (che apprezzo) sono l’Alexia di sempre, mentre per altri ancora sono diventata quella che “sta sulle scatole” e sapete perché? Perché alla gente, da specificare certa gente, non piace quando altri riescono a raggiungere risultati per loro irraggiungibili; e c’è un motivo per cui quella gente non riesce a raggiungere quei risultati: mancanza di impegno? Mancanza di perseveranza? Mancanza di determinazione? Mancanza di volontà?

Forse. Ma la cosa che manca maggiormente è una, una cosa che io riassumo con “NO PAIN NO GAIN”. La voglia di allenarsi, ecco cosa manca!

A scuola c’è lo stesso problema: mi prendete in giro perché non esco mai: va bene, avete ragione ma sapete quanto mi importa delle vostre stupide e inutili prese in giro? Sapete quanto mi importa dei vostri giudizi (e pregiudizi…)? Nulla, non me ne importa niente! E comunque in quel tempo che voi state fuori a “farvi le canne” o al cinema o che so io dove, IO, faccio qualcosa, qualcosa che mi aiuta a raggiungere obbiettivi per cui mi odierete: magari studio e approfondisco un determinato argomento per la verifica, magari leggo un bel libro per arricchire il mio vocabolario, magari mi alleno per raggiungere dei risultati che voi non potete neanche sognare… per esempio diventare Campionessa Mondiale; a proposito, i vostri stupidi commenti -non c’è la farai mai- o -hai iniziato troppo tardi- non fanno altro che accrescere la mia determinazione, non pensate che ci rimango male! Ma non preoccupatevi, ci sarà un bel giorno in cui vi pentirete di queste cose che mi state dicendo, in cui chiederete di essere miei amici, in cui chiederete il mio aiuto, ma io certe cose le ricordo e, quel giorno, si fa sempre più vicino.

Ma ora basta parlare di me, del mio sogno e dei vostri stupidi (ci tengo a precisarlo) commenti, ho scritto tutto ciò per poter darvi dei consigli per voi che mi odiate o magari odiate qualcun altro:

Non odiate qualcuno perché è bravo, si allena e raggiunge ottimi risultati. Stimatelo, prendete il suo esempio! Fate come lui. So che non è facile, ci vuole sacrificio, forza di volontà, impegno, costanza e determinazione ma voi provateci e i risultati si vedranno e… magari… diventerete anche voi un idolo per qualcun altro!

Ci tengo a concludere con degli aforismi e delle citazioni famose:

  • NIENTE È FACILE E NULLA È IMPOSSIBILE.
  • CHI DICE CHE UNA COSA È IMPOSSIBILE NON DOVREBBE DISTURBARE CHI LA STA FACENDO.
  • VINCERE NON SIGNIFICA BATTERE IL PROPRIO AVVERSARIO MA BATTERE SE STESSI.

E ricordate “No pain no gain” perché chi non si allena non merita di vincere!!!

 

Alexia B. , 

team del giornalino