COSA NE PENSIAMO DEI COMPITI?

Io e i compiti

 Quest’anno frequento la quarta elementare.

I compiti ovviamente sono aumentati rispetto agli anni precedenti.

Nella mia mente c’è un’organizzazione mentale sia dello studio orale che dei compiti scritti.

In genere mi piacciono tutte le materie, ma le mie preferite sono matematica e italiano.

Anche la geografia comincia ad interessarmi, poiché stiamo studiando i monti, i fiumi, le pianure del territorio italiano.

Di solito i compiti li svolgo da sola, ma a volte capita che chieda aiuto alla mamma.

Ad esempio, io scrivo i testi e poi lei me li controlla oppure, quando studio storia, geografia o scienze, mi interroga.

Fortunatamente non c’è nessuno che mi distrae. Anzi, sono io che mi distraggo!

A volte capita, soprattutto in una splendida giornata di sole, che guardi fuori dalla finestra e cominci a fantasticare e a sognare ad occhi aperti.

Normalmente eseguo sempre i compiti assegnati, ma è capitato una volta, forse in prima, che non avevo svolto una scheda. Mi sono sentita a disagio, è stato orribile!

Secondo me i compiti sono importanti perché senza di essi non potremmo esercitarci a casa, correndo così il rischio di non ricordarci più niente una volta a scuola.

Di conseguenza si rischierebbe di prendere un brutto voto nelle verifiche.

Beatrice S., Primaria, Monasterolo

 

Io e i miei compiti

Quest’anno sono in quarta e i compiti sono più difficili.

Io studio Storia durante il week-end perché il lunedì ho piscina, i compiti scritti li faccio il sabato pomeriggio.

I compiti che preferisco sono quelli di Matematica che faccio il venerdì durante l’intervallo lungo.

I compiti che però non sopporto sono quelli di inglese anche se è una delle mie materie preferite.

Mi aiuta a studiare il mio papà e i compiti scritti li faccio da sola.

A volte mi distrae mio fratello o il bel tempo: vorrei prendere la bici e andare all’Idroscalo per una gara di velocità!

Lo scorso lunedì mattina non avevo fatto i compiti di Italiano e mi sono sentita molto male, però io di solito li faccio sempre i compiti!

Per me i compiti servono per esercitazione a casa.

Giulia S., Primaria, Monasterolo