UNA GIORNATA TRA MAGHI

Il 15 aprile 2017, noi, insieme a Rebecca, Flavia e Teresa siamo andate ad una manifestazione di Harry Potter. L’evento si è svolto in provincia di Pavia, al Castello di Belgioioso.

Era da mesi che aspettavamo quest’evento e finalmente è arrivato!

Alexia, Maya e Giulia:

“Ci siamo incontrate per le 10:00- 10:30 davanti alla biglietteria e siamo entrate.

Appena varcata la soglia del cancello, ci siamo ritrovate in un immenso giardino, pieno di piccoli, ma anche grandi maghetti. C’erano tanti ragazzi e adulti che erano travestiti da personaggi della celebre saga.

La prima cosa che abbiamo fatto è stata scattare una foto con Harry, e dobbiamo aggiungere che il ragazzo che era travestito non assomigliava molto a Harry però con la divisa, bacchetta e l’immancabile cicatrice si poteva vagamente notare una somiglianza.

Dopo siamo entrate all’interno del castello e ci siamo dirette verso il “Money Exchange”.

Un folletto della Gringott ha scambiato i nostri soldi con Galeoni, Falci e Zellini.  Dopodiché abbiamo cominciato il nostro fantastico giro: per prima cosa abbiamo fatto un test per lo smistamento e il cappello ha smistato Alexia in Corvonero, Maya e Rebecca in Grifondoro, Giulia e Flavia in Serpeverde e infine Teresa in Tassorosso.

Abbiamo incontrato un simpaticissimo professor Piton al quale abbiamo chiesto se potevamo scattare una foto e siamo scoppiate a ridere dopo che lui ci ha detto: “Vi tengo d’occhio”.

Poi siamo andate avanti e abbiamo scattato una foto dietro a delle sbarre per simulare la prigione di Azkaban. Andando avanti ci siamo ritrovate in un chiosco che vendeva tre tipi di bevande: Burrobirra Fresca, Ninbus e infine Manico Rosso. Noi abbiamo preso una Burrobirra e ci è piaciuta molto.

Dopodiché ci siamo divise, noi, Alexia, Maya e Giulia siamo andate in giardino a fare il corso base per maghi e streghe mentre Teresa, Flavia e Rebecca sono andate al secondo piano per fare compere.

Al corso base per maghi e Streghe ci hanno divise per Casate: Giulia con gli altri Serpeverde, Maya insieme agli altri Grifondoro e Alexia, dopo essere stata cacciata da quel buono a nulla di Allock dai Corvonero è andata insieme a Giulia tra i Serpeverde.

Dopo aver ripassato gli incantesimi base, ovvero Expelliarmus, Stupeficium, Petrificus e Protego i Serpeverde sono andati a sfidare i Corvonero, e dopo pochi minuti si sono aggiunti anche i Grifondoro.

Dopo aver schiantato il povero Hagrid un paio di volte, siamo entrati nella foresta proibita per cercare un Horcrux, il Diario di Tom Riddle.

Dopo averlo trovato sono arrivati i Mangiamorte, e mentre i Serpeverde, I Grifondoro e i Corvonero hanno combattuto, i Tassorosso si sono nascosti.

Inizialmente avevamo perso, ma poi li abbiamo battuti in onore di Albus Silente e di Hogwarts.

Dopo questa divertente avventura, siamo andate a pranzare al bar e abbiamo incontrato Fred e George Weasley, eravamo felicissime e abbiamo scattato una fotografia.

Finito di pranzare, siamo andate verso l’Aula Pozioni dove il professore ci ha mostrato alcune pozioni e poi ce ne ha fatte preparare alcune; a noi è capitata la pozione Polisucco e ci è venuta molto bene infatti il professore ci ha assegnato 15 punti per casata.

Dopo questo siamo andate a giocare a Quidditch e ovviamente la nostra squadra ha vinto!

Infine siamo tornate dentro al castello per terminare le ultime compere.

Pensiamo che sia stata un’esperienza divertente e che in questa giornata si sia espresso un nostro desiderio: ovvero diventare maghi e streghe!”

Rebecca, Teresa e Flavia:

“Dopo esserci divise da Alexia, Maya e Giulia siamo salite al secondo piano; lì innanzitutto abbiamo visto le varie bancarelle e poi ci siamo messe a giocare con un gioco simile a monopoli, ma in scala più grande, e basato a Harry Potter.

Poi siamo scese e siamo andate a vedere cosa facevano i ragazzi del Corso base per maghi e streghe ma non abbiamo partecipato perché eravamo andate solo a chiedere a che ora cominciava il prossimo turno. Cominciava alle 14:00, allora per passare il tempo siamo andate a mangiare un panino poi abbiamo deciso che non avevamo più voglia di andare perché volevamo andare a fare altre compere.

Uscite dal castello con altre compere, abbiamo visto dei signori con dei gufi allora ci siamo fermate per vedere.

Poi ci siamo ritrovate tutte insieme ma Alexia Maya e Giulia volevano giocare a un gioco, allora noi siamo state a guardare ma poi ci siamo annoiate e allora siamo rientrate nel castello e siamo andate a fare dei giochi di società e abbiamo giocato per tre ore.

Poi siamo andate dai nostri genitori a chiedere se potevamo andare a prendere un gelato, siamo andate e poi ci siamo salutate e siamo ritornate a casa.

Per noi è stata una giornata diversa dal solito: abbiamo sperimentato cose che prima non avevamo mai fatto.

                                                  Giulia S., Alexia B., Maya C., Secondaria