DIVERTITI CON FAVIJ

“Bella a tutti ragazzi e benvenuti in questo nuovo video; io sono Favij e oggi siamo su…”

Sicuramente sentendo questa frase vi verrà in mente Favij e avete ragione.Favij, il cui vero nome è Lorenzo Ostuni, è lo youtuber italiano con più iscritti, 4 milioni e 100 mila e da cinque anni a questa parte fa video in cui gioca a vari videogiochi; infatti si può anche far chiamare player.

Inizialmente lavorava in un gruppo chiamato “the shared games”, poi si è staccato perché ha voluto vedere se avrebbe avuto successo a fare video da solo e direi che c’è riuscito.

Nel suo canale è riuscito a mettere dei contenuti anche non eccessivamente interessanti ma con il suo umorismo riesce sempre a renderli divertenti. Con una media di un video al giorno, è riuscito a postare quasi duemila video!

Favij non è solo un gamer perché nel suo canale, oltre a innumerevoli videogames che ha fatto nel corso della sua carriera da youtuber, come Happy Wheels, Turbo Dismount, Slither Io, Sumotori Dreams o Trollface quest e altri migliaia di video,  lui fa anche blog  dove commenta la sua vita.

Non solo, lui fa anche un altro genere di video, o almeno, faceva, chiamato “Favijrisponde” in cui si confronta con noi da amico e ci rende partecipi della sua vita.

Il bello dei suoi video è che, per ogni genere di contenuti, riesce a farci ridere e renderci felici.

Ovviamente dico “noi” perché io, essendo suo fan ed essendo iscritto al suo canale, so quello che scrivo.

Ad esempio due o tre giorni fa ha fatto un video di un videogame chiamato “Barbie Dreamhouse Party”; può sembrare la cosa più noiosa al mondo ma lui è riuscito a renderla divertente.

Non possiamo dire che lui si astenga quando in un videogame perde, dice tante parolacce. I suoi video non sono molto family friendly ma comunque bellissimi.

Mi sono iscritto al suo canale due anni fa e ho intenzione di rimanerci. fino a quando fa ridere e quindi … Quindi…

“Basta, spero che questo video vi sia piaciuto, lasciate un mi piace, anche alla pagina di facebook che come in ogni video trovate nella descrizione, se non siete ancora iscritti iscrivetevi e noi ci vediamo in un prossimo video; bella ragazzi”

Tommaso R., Secondaria, team del giornalino