LA MAGIA DELLA POESIA

IL FIORE

Io nasco in primavera.

Sono bello e colorato,

ma anche profumato.

Grazie a me, le apine producono il miele

Che piace tanto a Daniele.

Sono ammirato da tutti per la mia bellezza

E al mattino mi scompiglia una lieve brezza.

Leonora C., Primaria Monasterolo

PAPA’

Voglio bene al papà

Perché mi aiuta

Voglio bene al papà

Perché mi accarezza

Voglio bene al papà

Perché mi sta vicino

Voglio bene al papà

Perché lui mi vuole bene

Voglio bene al papà

Perché mi coccola

Quando è malato

Gli sto vicino

Quando è stanco

lo accarezzo

Quando è triste

Lo consolo

Quando gli serve aiuto

Subito gli sussurro

-Papà, ti voglio bene!

Sara J., Primaria Monasterolo

FILASTROCCA

Filastrocca divertente

Giocare allegramente

Filastrocca furbacchiona

Ogni giorno suona suona

Filastrocca scioccherella

Mangiare insieme una frittella

Filastrocca mattacchiona

Sempre un po’ burlona

Filastrocca un po’ monella

Che con me saltella

Filastrocca tontolina

Guarda sempre la stellina.

Sara J., Primaria Monasterolo

LA BARCA

Viaggio. Viaggio.

Realizzo i sogni.

Viaggio, viaggio

Con lei.

Vedo gente,

vedo pesci,

vedo squali,

vedo delfini.

Viaggio, viaggio

con lei.

Viaggio in Venezia.

Bello! Viaggio

Con lei

Sara J., Primaria Monasterolo

IL SOLE

Sono una palla infuocata e bollente,

bacio i brutti

perché i belli li baciano tutti.

Quando spunto, vedo la gente

Felice tutt’intorno a me.

Spunto e tramonto ogni giorno

Lara R., Primaria Monasterolo

LA LUNA

Di sera, di sera,

ti porta la fortuna,

la fortuna,

la fortuna!

Di sera, di sera,

porta fortuna.

Brilla, brilla,

porta fortuna!

Sara J., Primaria Monasterolo

LA MEZZALUNA

Luccica tutta la notte,

luccica sempre,

non smette più

con le sue amiche.

Michelle Di N., Primaria Monasterolo