UNA GRANDE DONNA

Ancora oggi si pensa alla donna soprattutto come un’insegnante, una casalinga, una segretaria, una commessa…

Se pensiamo alle donne della prima metà del secolo scorso le immaginiamo casalinghe, intente a cucinare, a curare i figli e i mariti. Per fortuna, però, non tutte le donne erano così: alcune sono state davvero straordinarie, meglio di molti uomini di adesso e del passato. Pensiamo a una donna in particolare, una donna che ha fatto veramente molto per l’umanità intera, una donna a cui abbiamo intitolato la nostra scuola: Rita Levi Montalcini.

Rita Levi Montalcini ha avuto una grande passione, una grande vita. Ha fatto grandi scoperte. E per lei, che è stata una donna, una donna del Novecento, non è stato facile. La vita di una donna, a quei tempi, era già decisa: diventare una buona moglie e madre. Ma a Rita non interessava: lei voleva essere un medico.

A proposito della grande vita di Rita Levi Montalcini, noi ragazzi della classe III D abbiamo realizzato un video, per trasmettere a tutti, in un modo più semplice e interessante, il racconto della biografia di questa grande donna. Il lavoro non è stato semplice, ha richiesto molto impegno e molto lavoro, ma noi siamo soddisfatti del risultato. Ci teniamo a ringraziare di cuore le professoresse S. Biasiolo e M. Pannacci, che ci hanno sostenuto e aiutato nell’ideazione e nella realizzazione del video.

Vi lasciamo quindi al video e al messaggio di Rita: “Non pensate a voi stessi, pensate agli altri. Pensate al futuro che vi aspetta e non temete niente!”.

Lucilla C., Secondaria, team del giornalino