UN MONDO A CUBI: MINECRAFT

minecraftMinecraft ps3 Edition è un gioco creato dalla Mojang da Notch, e si svolge in un mondo fatto di blocchi, la maggior parte dei quali sono cubici, a partire dalla skin, il personaggio che interpreti.

Esiste anche la versione per PC, solo che in questa il mondo è quasi infinito (alle coordinate il mondo è diverso e con una fine), per ps3 il mondo ha dei limiti.

Il personaggio che interpretiamo si chiamerà Steve e con lui andremo in giro per il mondo creato dal gioco per sopravvivere.

Per sopravvivere bisognerà cercare animali per mangiare, spaccare legna per costruire e crearsi un rifugio anti-mostri: un rifugio per difendersi dai mostri che si creeranno durante la notte, i diversi nemici che si creeranno saranno:

-creeper: mostri che sopravvivono anche di giorno e che quando ti avvicini a loro ti esplodono addosso, ogni volta che ne uccidi uno, ti rilascia polvere da sparo, utile per costruire TNT; sono una decodificazione malfunzionante di Minecraft;

-zombie: sono i più facili da sconfiggere perché, a differenza degli altri mob sono più lenti e ti attaccano solo venendoti contro, ogni volta che ne uccidi uno ti rilascia carne marcia, che per 30 secondi non ti fa soffrire la fame, la mattina prendono fuoco e muoiono da soli;

-scheletri: sono quelli che ti attaccano anche da lontano, questo a causa dell’arco che portano, sono gli unici che hanno un arma (nella modalità facile, nelle altre modalità anche lo zombi potrebbe avere un arma e un’armatura), quando li uccidi ti rilasciano degli ossi, utili per addomesticare i lupi, che ti aiutano e ti difendono se vieni attaccato o attacchi qualcuno, la mattina muoiono, ma non rilasciano nessuno osso;

-ragni: questi mob sopravvivono anche di giorno, solo che attaccano solo di notte (se però gli attacchi di giorno ti attaccano anche loro), questi sono uno dei più pericolosi, questo quando ti attacca ti salta addosso e ti manda molti metri rispetto alla posizione in cui eri, quando li uccidi ti lasciano una ragnatela, utile per costruire un arco, e un suo occhio, utile per creare pozioni;

-enderman: questi non attaccano almeno che o non li guardi negli occhi (se indossi una zucca anche se li guardi negli occhi non ti attaccano) oppure non li attacchi, questi mostri hanno la particolarità di trasportarsi e di raccogliere blocchi di qualunque genere, se cerchi di attaccarli da lontano con un arco loro si spostano evitando la freccia, ma non ti attaccano;

-streghe: vivono nelle paludi dentro una casa sopra l’acqua, dentro la casa puoi trovare un tavolo da lavoro e un calderone.

Nel mondo ci sono anche mob, cioè personaggi come i villici o animali, i diversi sono:

-maiali: sono dei mob che uccidendoli rilasciano della carne utile per sopravvivere;

-mucche: esistono due tipi di mucche: quella da latte e quella da funghi: quando uccidi quella da latte ti da della bistecca e della pelle, utile per farsi un’armatura (se hai in mano un secchio vuoto e premi L2 sulla mucca ti ritroverai con un secchio di latte, utile per guarirsi da pozioni spesso inflitte dalle streghe); se uccidi quella da fungo ti da della pelle e un fungo, utile per farsi una zuppa di funghi (se hai una scodella in mano e premi L2 sulla mucca ti dà una zuppa di funghi);

-pecore: ci sono tre tipi di pecore: bianca, nera e grigia… però puoi tu stesso renderle anche di altri colori come: rosso, blu, verde, rosa, viola e altri; questo grazie a delle porpore che se le hai in mano e premi L2 sulla pecora bianca, questa cambierà colore; di qualsiasi colore siano puoi lo stesso creare un letto con tre tipi di lana differenti, il letto serve per passare velocemente dalla notte al mattino e a ripristinare la vita senza mangiare;

-polli: quando li uccidi ti rilasciano un petto di pollo e una piuma con la quale, se hai anche dell’inchiostro, creare un libro;

-lupi: sono animali che si trovano nelle zone innevate, se attacchi uno di loro, ti attaccano in gruppo, puoi addomesticarli premendo L2 con un osso in mano, quando non ti seguono devi dargli della bistecca;

-ocealot: il corrispettivo dei gatti, si addomesticano premendo L2 quando hai un pesce crudo in mano, vanno dove vogliono loro e raramente ti seguono;

-calamari: quando li uccidi ti rilasciano dell’inchiostro e della seppia;

-villici: si trovano in comunità di circa 10 membri e abitano in villaggi, molto spesso nel deserto; puoi effettuare scambi con loro.

Questi sono tutti i mob che trovi nel mondo normale, ma ci sono anche diversi mondi in cui puoi accedere costruendo portali; i portali principali sono due (gli altri si possono scaricare); sono:

-il portale dell’Ender: si costruisce utilizzando occhi di enderman e frammenti del portale dell’Ender, nel quale devi mettere gli occhi , per attivarlo serve un acciarino; in questa dimensione ci sono solo enderman e il Drago dell’ Ender, boss che devi battere per forza per ritornare nel tuo mondo; i blocchi presenti qui sono tutti blocchi dell’Ender;

-il Nether: è costruibile con ossidiana e per attivarlo serve un acciarino, qui si trovano Vampe, mostri di fuoco, zombi pigman: maiali zombificati, non ti attaccano, ma se tu attacchi loro, loro attaccano in gruppo (portano con loro sempre una spada d’oro), Ghast, sono mostri volanti che ti attaccano con palle di fuoco; questo mondo è fatto con blocchi del Nether, lava, pietra lucente e slowstone.

Minecraft è un bel gioco a cubi, fluido e altro, puoi esplorare ovunque tu voglia, fare quello che vuoi e per noi è un ottimo passatempo da impegnare con gli amici.

Diego Lazzari e Riccardo Clemente,

III B e III C Secondaria, team del giornalino

5 commenti su “UN MONDO A CUBI: MINECRAFT”

I commenti sono chiusi.